Pensiero a due ( Guido Renzi )

E adesso che farò... se sto per incontrarti e se non so
da dove cominciare a parlarti di me
come vorrei e come certo so quando non ci sei ed io penso a te
e adesso che dirò se tu ti vesti apposta come fai
ed io non mi controllo e sai tutto di me
tutto ciò che penso e che farei con te
non vorrei però... so che tu lo sai.

E intanto posso ancora pensare
che appena ti vedrò la mano mi darai
e saprò cosa dire e saprò... cosa ti farò
e tu non capirai quello che sentirò... speriamo che vada così.

E adesso tu sei qui, cammini avanti, complice di te
perché tanto sei sicura che son dietro di te
ed ho deciso che ci proverò
sperando che alla fine dirai si.

E adesso non riesco a capire più
la testa gira un pò... ho il cuore in gola ormai
tu mi fissi negli occhi... accidenti che bella che sei
chi avrebbe detto mai che tu volevi me...
chissà perché, ma è proprio così...
chissà perché, ma è proprio così.

Chiudi questa finestra