Lui per lei ( Guido Renzi )

Gli ritornò alla mente in un momento
bagnata di dolore e di sudore
adesso sono donna gli diceva
ma lui rideva e non la vide più.

La ricordava ancora una bambina
innamorata forse più di lui
adesso invece era la regina
di ogni piacere e di ogni libertà.

Nessuno più di lei volle l'amore
cercando in ogni viso sempre lui
lo ricordava ancora in ogni uomo
che la prendeva come fece lui.

Negli occhi suoi quel volto all'improvviso
così diverso eppure ancora uguale
per un istante ancora fu bambina
ma questa volta lui non se ne andò.

Dicono che la cerchi in ogni posto
da quella sera in cui davanti a lei
piangendo come fosse un ragazzino
la vide andare e non tornare più.

Chiudi questa finestra