Aiutami ( Guido Renzi )

Uomo che sei nato dalle mie viscere
che hai conosciuto l'armonia e l'equilibrio
che hai goduto dlle mie bellezze e dei miei frutti
prrché vuoi uccidere tua madre terra?

Uomo che hai sempre chiesto e sempre avuto tutto
che hai fatto guerre per rubarmi a tuo fratello
perché inquini sconvolgenso la natura intera
turbando l'equilibrio del creato?

Uomo che hai già scordato cosa sia cultura
facendo agli altri ciò che tu detesti
che mi hai ferito mille e mille volte
che non distingui più tra il bene e il male.

Uomo che stai rinnegando il divino verbo
che corri con affanno verso un tuo progresso
che lentamente ma inesorabilmente
sarà ben presto solo il tuo regresso.

Uomo che eri nato come re del creato
a cui era affidato il più bello dei regni
stai distruggendo quello che era tuo
sporcando mari, fiumi, terra e cielo.

Uomo stai abbandonando tutti i tuoi valori
per uno sciocco ed inutile egoismo
per una sete che mai potrà placarsi
io sto morendo e tu mi seguirai.

Chiudi questa finestra