Il tempo dell'amore ( Renzi / Guglielmi / Mirigliano )

Mi ricordo da bambino
ero certo che col tempo
sarei stato il più importante dei miei amici
e se c'era uno più forte, io non mi arrendevo mai
e volevo la ragione ad ogni costo.

Venne il tempo dell'amore
e l'amore prese forma
nel sorriso di una donna la più bella
io morivo per quegli occhi, di ragazza innamorata
che parlavano d'amore ma non a me.

Ne è passato ormai di tempo
ora tu sei la mia donna
e mi dai ragione sempre per amore
l'abitudine e la noia, sanno farci compagnia
nelle notte che viviamo insieme noi.

Ma dal tempo dell'amore forse per la prima volta
ho capito che non sono più un bambino
perché so che sei più forte, tu che dai e non chiedi mai
e per niente al mondo io ti cambierei.

Chiudi questa finestra