La sera ( Renzi / Guglielmi / Mirigliano )

Io
che la notte non dormo...
perchÚ penso a te.

Anche
se lo so che non serve,
non riesco a spiegarmi
perchÚ non sto con te.

La sera
un lampione s'accende,
una macchina passa
chissÓ dove va.

La sera
una luce si spegne,
una voce si sente,
ma non chiama me.

La sera
quando tutto Ŕ silenzio
c'Ŕ gente che ride...
chissÓ poi perchÚ.

Pensi a me?
chissÓ se pensi a me
da quel momento
che non ho scelto te.

La sera,
il telefono squilla,
qualcuno mi chiama
per˛ non sei tu.

La sera
non so stare da solo
e trovare il coraggio
e tornare da te.

La sera,
tanta gente va a casa
convinta che ha tutto
ed ha meno di me.

Chi lo sa,
se pensi ancora a me
quando sei sola
o hai qualcuno con te.

La sera
un lampione s'accende,
una macchina passa
chissÓ dove va.

La sera
una luce si spegne,
una voce si sente,
ma non chiama me.

La sera
quando tutto Ŕ silenzio
c'Ŕ gente che ride...
chissÓ poi perchÚ.

Pensi a me?
chissÓ se pensi a me
da quel momento
che non ho scelto te.

La sera,
il telefono squilla,
qualcuno mi chiama
per˛ non sei tu.

La sera
non so stare da solo
e trovare il coraggio
e tornare da te.

La sera,
tanta gente va a casa
convinta che ha tutto
ed ha meno di me.

Pensi a me...
chissÓ se pensi a me
da quel momento,
che non ho scelto te.

Chiudi questa finestra