Curiosità e motti di vita di Guido Renzi

In questa pagina troverete vari scritti autografi di Guido Renzi dove viene illustrata la filosofia di vita del grande artista e i suoi motti di vita.

Motti di vita

- Perché sia! Perche qualcosa resti di tutto ciò che passa.

- La genialità è il dono rarissimo di un numero infinitamente piccolo di prescelti.

- Se c’è una mancanza assoluta in quelli che erano i dieci comandamenti è l'undicesimo; Fatti gli affari tuoi! Se ci fosse stato, non ci sarebbero state moltissime guerre ed un numero iperbolico di litigi e incomprensioni.

- La natura, pur apparendo imperfetta agli occhi di chi la guarda in maniera superficiale, è al contrario la cosa più perfetta che ci sia data da ammirare.

Decalogo della persona intelligente


L'essere intelligente:

1 ) Capisce di più e più presto

2 ) Non si fa mai usare ed esercita la propria volontà sempre e senza alcun limite

3 ) È sempre se stesso, non imita mai niente e nessuno e non si vanta delle cose buone che ha fatto, né delle persone importanti che conosce.

4 ) Sa che il valore delle persone non si misura in apparenze e neppure in centimetri.

5 ) È cosciente del fatto che ciò che non rientra nella norma e quindi nella madiocrità, non è facilmente compreso dai più perché spesso è l'espressione d'intelligenza superiore o di genialità.

6 ) Sa riconoscere apertamente i propri errori e non assume atteggiamenti vittimistici.

7 ) Non pone mai limiti a niente e a nessuno. Neppure a sè stesso.

8 ) Cerca di vivere positivamente e d'imparare quanto più possibile sempre di tutto facendo tesoro di ogni esperienza.

9 ) Non giudica sommariamente e quando vi è indotto, si documenta al massimo cercando di capire il perché di tutto e di tutti.

10 ) Ha una mentalità molto ampia e libera da pregiudizi. 11 ) È generoso, comprensivo, indulgente socievole, non si fa prendere facilmente dall'ira, sa ascoltare e sa perdonare.

...Ed infine pensa!... Pensa molto!

Novità di Guido Renzi

Recentemente

Guido ha realizzato 4 nuovi compact disc direttamente dal vivo durante alcuni suoi concerti in America del Nord.

È di prossima edizione

  il suo primo libro intitolato: Ladri di sogni. Questo romanzo parla di una serie di storie vere e di vivissima attualità che lo vedono coinvolto in un processo penale assieme ad un gruppo di artisti suoi colleghi, i quali, a pochissimi minuti di una sentenza che il giudice sta per emettere e che molto probabilmente li vedrà condannati ad alcuni mesi di prigione, tornano indietro nel tempo col pensiero, per ripercorrere l'iter di che li ha portati ad essere giudicati di un crimine grave che non è mai stato commesso, ma che il gruppo di persone facente parte del comitato organizzatore di una festa di piazza di un piccolo paesino ionico addebita loro e con l'ausilio della 'Ndrangheta, porterà delle prove all'apparenza irrefutabili e quando il momento della sentenza si avvicina, ognuno ripercorre vicende di incredibili realtà che hanno coinvolto le differenti sfere delle sensazioni umane e fisiche. Soltanto verso la fine del libro si conoscerà l'esito del processo.

Speciali

Commedia Ciao Luna
Curiosità e motti di vita
Facebook Fan Club
Forum ufficiale dei fans
Annunci ufficiali